Programma giornata dell'osteoporosi

 

PROGRAMMA GIORNATA DELL’OSTEOPOROSI


La giornata si svolgerà nel seguente modo:
08:30 accoglienza delle persone, con relativo inizio delle prenotazioni;
09:30 saluto agli intervenuti, con breve conferenza del prof. Domenico Maugeri sulle cause e conseguenze dell'osteoporosi e relative cure;
10:30 inizio dei controlli.


Si prega tutti coloro che devono fare la MOC, ad attendere la fine della conferenza, in quanto è necessario sapere il numero totale dei controlli per poterli suddividere nell’arco della giornata.

 

 

LA MOC

ARMA FONDAMENTALE CONTRO L’OSTEOPOROSI

 

La MOC è senza dubbio uno strumento essenziale nel trattamento dell’osteoporosi: non solo assiste il medico nella diagnosi precoce di questa malattia progressiva e spesso silente, ma si rivela indispensabile per monitorare la risposta del paziente alla terapia.

L’osteoporosi è una patologia caratterizzata da una riduzione del contenuto di sali di calcio nelle ossa.

La MOC viene utilizzata per determinare la predisposizione alla riduzione del contenuto minerale osseo e quindi la comparsa dell’osteoporosi, permettendo di mettere così in atto provvedimenti, dieta, attività fisica e terapie idonee, volte ad arrestarne l’evoluzione.

Dovrebbero sottoporsi alla MOC tutte le donne dopo l’inizio della menopausa, poiché questa fase della vita, nel sesso femminile, causa scompensi ormonali che le predispongono alla comparsa dell’osteoporosi.

Agli uomini, meno predisposti a questa malattia ma non del tutto esenti, si consiglia si sottoporsi alla MOC almeno una volta dopo i 65 anni di età.

Da non dimenticare tutti i fattori predisponesti che possono essere di natura genetica o familiare o legati a determinate terapie farmacologiche o patologie. Per queste persone è possibile sottoporsi ad esame MOC prima e cioè al di sotto dei 65 anni per gli uomini, ed in età premenopausale per le donne.